Pubblicazioni2021-06-10T18:36:36+02:00

PUBBLICAZIONI EDITORIALI

Scarica gratuitamente il Manuale dello Studio Professionale

scarica

ULTIMI ARTICOLI

in collaborazione con

2607, 2021

Cosa può dimostrare il professionista a Galileo Galilei

L’inerzia, in fisica, definisce la tendenza di un oggetto a mantenere il proprio stato di moto o di stasi fintanto che non interviene una forza sufficiente ad alterarlo. Questo concetto di inerzia comportamentale può essere applicato anche in ambito economico per descrivere la naturale tendenza delle persone e delle organizzazioni a continuare sulla propria strada. Infatti, anche in questo ambito, esiste una “comodità” legata al mantenere il proprio stato di stasi o di moto che ci ricorda la legge su cui si è arrovellato Galileo. Per alterare lo stato di partenza è necessario l’intervento di una forza.

2307, 2021

Come si determina il costo aziendale?

Identificare e valorizzare le componenti di costo che impattano sui beni e servizi, sui clienti, sui canali di vendita e sulle aree geografiche consente di comprendere cosa contribuisce alla creazione del valore all’interno dell’azienda. In quest’ultimo articolo redatto per la rivista R-Evoluzione di Ratio, il Dott. Massimo Piermarini spiega come il sistema di Pianificazione e Controllo costituisca la base dei processi di rappresentazione dei costi che si fondano su metodologie adeguate, su strumenti di facile utilizzo e comprensione e su dati e informazioni tanto precisi quanto fruibili in modo tempestivo.

1907, 2021

La croce dell’eterno indeciso è la paura di sbagliare

La grande sfida per il professionista è quella di dover continuamente prendere decisioni a fronte dell’incertezza e di informazioni non complete. Anche chi non decide sta, in realtà, “decidendo di non decidere”, che è essa stessa una decisione. Tuttavia, è praticamente impossibile prendere la decisione giusta, o la decisione migliore in assoluto, per più volte consecutive. Il Dott. Lorenzo Losi spiega come il momento perfetto per prendere la decisione perfetta non esista e l’unica alternativa al vivere in uno stato di paralisi sia quella di fare le cose al meglio quando vanno fatte e cioè il prima possibile.

507, 2021

La qualità non valorizzata è un costo

La qualità nello Studio Professionale è molto importante perché in essa è racchiuso il valore del rapporto con il cliente. Tuttavia, troppa qualità fa crescere i costi e questo, se non adeguatamente considerato, rischia di andare a discapito della soddisfazione del titolare stesso. È qui che la qualità assume la forma della spada di Damocle: l’elemento su cui lo studio ha costruito la propria fortuna in passato, rischia di essere la più grande minaccia alla sua sostenibilità.

2806, 2021

Un cambio di prospettiva: la Teoria dei Vincoli

Ogni realtà professionale ha i suoi problemi. Esserne il titolare può essere tanto soddisfacente quanto faticoso. Una certa arrendevolezza talvolta emerge quando si mettono in pratica azioni precise e mirate che non vedono il risultato sperato. Purtroppo, il solo fatto di decidersi a metterle in atto, che a volte è già di per sé un importante traguardo, non è sufficiente per vederne gli effetti positivi. Il motivo è sottile e può nascondersi nelle trame della struttura gestionale dello studio che può essere assimilata ad una catena composta da differenti anelli, alcuni più resistenti ed altri più deboli. L’obiettivo delle realtà professionali è quello di individuare gli anelli deboli ed aiutarli nel miglioramento, concetto che sta alla base della Teoria dei Vincoli.

706, 2021

Il problema delle delega e l’importanza della motivazione

Il problema della delega risulta essere un fenomeno sistemico che affligge numerose realtà, secondo lo scrittore inglese Davide Maister. Un'ulteriore tesi che emerge dalle sue teorie è quella secondo cui nell’attività professionale “il successo porta più successo mentre l’insuccesso conduce ad altro insuccesso”, circolo che si può innescare attraverso la motivazione delle risorse. In quest'ultimo articolo di R-Evoluzione, il Dott. Federico Ruggeri ha analizzato il tema della delega, delineando quattro principali aree dello Studio su cui l’assenza di essa può generare danni ed alcune delle più diffuse motivazioni che ostacolano l’assegnazione delle mansioni alle risorse junior, esponendo alcune possibili soluzioni.

Progetto Vita Logo

BDM Associati sostiene e supporta Progetto Vita!

Dona il tuo 5×1000 all’associazione Progetto Vita, è semplice e gratuito. Clicca sul pulsante e scopri come sostenere il Cuore!

SOSTIENI PROGETTO VITA
Torna in cima