Timesheet VS Struttura

BDM Associati Consulenza studi professionali

Prima o poi capiterà a tutti i professionisti di imbattersi in una scelta cruciale per il futuro della propria struttura: introdurre o meno un software di rilevazione dei tempi.
Visti i tempi che corrono, avere a disposizione uno strumento analitico che misuri le performance dello studio, piuttosto che affidarsi solo alla propria percezione, rappresenta una scelta di fondamentale importanza; ma l’adozione di un tale sistema potrebbe essere ostacolata dalla struttura, in quanto è richiesto il contributo e la partecipazione di tutto il team. Una delle maggiori sfide che il professionista si trova ad affrontare è capire come eventualmente introdurlo alla struttura e come gestire le possibili reazioni.

La vita in studio è frenetica e le attività da portare a termine quotidianamente sono molteplici. L’idea di introdurre un’ulteriore incombenza per propri collaboratori rischia di far rimandare la decisione a tempi futuri. Ma si sa, “Il momento migliore per piantare un albero è vent’anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.”. Quindi, per massimizzare le possibilità di buona riuscita, è necessario fare attenzione a cinque elementi… [continua a leggere…]

Vuoi continuare a leggere l’articolo? Scarica il pdf completo!

Marco Esposito consulente BDM Associati

Marco Esposito

Consulente direzionale BDM Associati.

Esperto in organizzazione e sistemi di controllo per Studi Professionali e Aziende.

Autore per riviste specialistiche del settore.

articolo pubblicato su Euroconference News

Leggi anche