Home/Privato: Blog/
26 11, 2020

Smart Working: lavorare di più e (non) produrre di meno

Di |2020-11-26T17:39:18+01:00Novembre 26th, 2020|Ratio Quotidiano|

I mesi trascorsi e quello futuri saranno una vera sfida per lo Studio Professionale. Siamo adeguatamente attrezzati per affrontarli? Il primo aspetto da gestire è l'organizzazione dello SMART WORKING che porta con sé il rischio di lavorare di più ma produrre di meno. Per farlo, la pianificazione e il controllo delle attività sono un supporto essenziale che permette di tenere le fila della struttura e indicare le priorità. Inoltre, aiutano anche nella gestione dei clienti e delle loro nuove richieste. Ecco le indicazione del Dott. Lorenzo Losi su come lavorare per far si che il termine smart working assuma un significato più letterale.

20 11, 2020

Il collo di bottiglia del professionista: la gestione delle telefonate

Di |2020-11-20T17:44:08+01:00Novembre 20th, 2020|R-Evoluzione|

Quante ore trascorre un professionista al telefono? Così tante che a fine anno ammontano ad intere settimane di lavoro. Tutte queste ore, come emerge dall'analisi del timesheet, nella maggior parte dei casi non vengono attribuite direttamente ai clienti che ne stanno usufruendo, ma assegnate allo Studio stesso, facendo emergere problemi gestionali. Per questo è importante segnare le telefonate sui singoli cliente e sapere come gestirle durante la giornata. Ve lo spiega il Dott. Stefano Dallanoce per questo numero della rivista specialistica R-Evoluzione di Ratio.

3 11, 2020

Quando è ora di brindare durante una fusione?

Di |2020-11-04T10:07:20+01:00Novembre 3rd, 2020|Ateneo Web|

Tanti titolari stanno pensando di fondersi con altre strutture per rispondere ai cambiamenti di mercato. Ma per arrivare all'obiettivo finale con successo è necessario superare una serie di sfide. Programmare la convergenza delle modalità operative e gestionali verso una unica e condivisa, avere un piano d’azione, nominare uno o più project manager per tenere le fila del processo di avvicinamento gestionale, condividere il progetto di fusione con il personale e coinvolgerlo in tutti gli aspetti chiave.

3 11, 2020

Potenziale del cliente e cliente potenziale

Di |2020-11-03T15:36:56+01:00Novembre 3rd, 2020|Ratio Quotidiano|

La ricerca attiva di opportunità di lavoro per lo studio professionale è un’arena complessa, nella quale soltanto pochi si muovono con efficacia. Le opportunità non mancano e con l'aiuto di una strategia, sarà più semplice trovare il tempo da dedicarci. Il primo vero salto è culturale e riguarda l’interpretazione che il professionista ha maturato del proprio ruolo e della propria attività. Una volta compresi alcuni fondamentali della gestione volti a riportare efficienza e organizzazione nella struttura, non rimane che indagare le esigenze dei vostri clienti per realizzare il loro effettivo potenziale. Quindi, è studiando e sviluppando il potenziale dei vostri clienti che potrete capire come avvicinare i clienti potenziali.

Carica altri articoli
Torna in cima